FRANCESCO IPPOLITI
Generale

10-Ippoliti.png

Gen. B. (ris) Francesco Ippoliti

Proveniente dai corsi regolari dell’Accademia Militare

Nominato artigliere è stato assegnato al 19 Gruppo semovente in Sequals. Istruttore per gli Ufficiali alla Scuola di Applicazione, ha successivamente frequentato, tra l’altro, il 1° e 2° anno di Scuola di Guerra, il 1° Corso ISSMI, il NATO DEFENCE COLLEGE ed il NATO INTELLIGENCE COURSE. Ha seguito e tenuto vari corsi di intelligence.

Ha conseguito la laurea in Scienze Strategiche e Master di 2° livello in Scienze Strategiche.

Ha prestato servizio presso lo Stato Maggiore Esercito II Reparto SIOS, lo Stato Maggiore Difesa  Centro Intelligence Interforze, il Reparto Informazioni e Sicurezza e presso il Comando delle Forze Operative in Verona quale Capo Ufficio Informazioni.

Ha comandato il 1° Gruppo del 17° Reggimento “Sforzesca” di Rimini ed il 4° Reggimento missili contraerei di Mantova.

Dal 2010 al 2013 è stato Addetto Militare presso l’Ambasciata Italiana in Tehran, IRAN e successivamente Vice Comandante della Brigata RISTA, la Brigata Intelligence dell’Esercito Italiano.

Dal 1997 al 2014 è stato impegnato nella branca intelligence in varie Missioni NATO ed USA nei Teatri Operativi nei Balcani (Bosnia, Kosovo, Fyrom), Iraq ed in Afghanistan (2003 e 2014).

Per il lavoro svolto è stato insignito di numerose onorificenze, encomi ed elogi.

Ha tenuto corsi anti terrorismo e analisi degli eventi presso il Centro di formazione dell’Arma dei Carabinieri denominato Centro di Eccellenza per le Unità di Polizia di Stabilità, COESPU, con sede in Vicenza.

Con altri colleghi ha organizzato e tenuto corsi presso numerosi Istituti Superiori delle provincie di Vicenza, Padova e Treviso. Agli studenti è stato insegnato il metodo di analisi degli eventi, hanno sviluppato l’analisi delle aree di crisi internazionali, la Geopolitica e la Strategia politica ed economica.

Docente presso l’Università LUM nella sede di Milano.

Collabora con le testate “Report Difesa”, ove ha pubblicato numerosi articoli di analisi, editoriali e ne cura la rivista, “Mondo Internazionale” e Associazione “11 settembre”

Ha organizzato numerosi eventi con importanti esponenti, quali: il Gen. CC Mario Mori, il Dott. Magdi Allam, il Gen. CC Ganzer e tenuto varie conferenze con vari giornalisti tra cui Fausto Biloslavo e Toni Capuozzo.

Che cos'è mobility per te?

E’ il procedere velocemente delle dinamicità della Geopolitica, individuare le risorse politiche, economiche e sociali, le loro influenze ed il loro convergere delle linee di azione.