MARCO DI ROIO & PIERANGELA BANDIZIOL
Performers

11-Performance.png

MARCO DI ROIO

Aikidoka

Marco è un aikidoka di lunga esperienza ed istruttore riconosciuto dal ProgettoAiki, l’associazione italiana per la promozione e la diffusione dell’Aikido riconosciuta dall’ Aikikai di Tokyo.  Una formazione intessuta nella cultura marziale giapponese che dura da 40 anni, compiutasi pienamente e in modo intensivo negli ultimi 25 attraverso Io studio dell’Aikido, lo ha portato al conseguimento del titolo di 5° Dan in questa disciplina, e di 2° Dan di laido, l'arte della spada giapponese. Scegliere l’Aikido, pura arte del movimento nello spazio, significa intraprendere un percorso verso la profonda conoscenza di sé e delle proprie potenzialità fisiche, motorie e spirituali. Le sue esperienze unite da un forte approccio olistico gli hanno permesso di sviluppare la sua visione sull'applicazione dell’Aikido all'educazione e alla società, che propone nei corsi organizzati dall’associazione Yuukai dal 2006.

 

Per saperne di più sull’associazione Yuukai :

web: https://www.yuukaidojo.com

fb: https://www.facebook.com/yuukaidojo

ig: https://www.instagram.com/yuukaidojo

PIERANGELA BANDIZIOL

1° dan di Aikido

Ha iniziato molto presto a voler essere indipendente, e subito dopo gli studi di ragioneria e perito commerciale ad indirizzo giuridico economico aziendale ha iniziato il praticantato come volontaria nel settore della consulenza fiscale ed amministrativa, in campo societario, in particolare cooperativistico. Dal 2003 svolge la sua attività lavorativa per la Direzione Scientifica del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.

La sua storia nell’ Aikido inizia nel 2014, a 46 anni, e le ragioni che la motivano allora sono quelle che integra anche oggi, con l’esperienza di anni di pratica. Lungo i quali ha approfondito la sua conoscenza tecnica sia frequentando stage condotti da Maestri di fama internazionale, sia studiando assiduamente con due Maestri, nel dojo Yuukai di Vittorio Veneto e di Fiume Veneto. “Studiamo, impariamo e dimentichiamo per quell’attimo in cui ci fosse bisogno, l’ Aikido è lì, dentro di noi.”