STEFANO GIACOMUZZI
Regista

4-Giacomuzzi.png
vimeo.jpg

Stefano Giacomuzzi è un regista. Sperimenta molto presto il documentario come strumento per avvicinarsi a vite insolite. I suoi primi lavori sono cortometraggi su personaggi particolari, dal più grande collezionista di robot giocattolo al mondo all’ inventore della macchina fotografica più piccola di sempre. A diciannove anni inizia la produzione del suo primo lungometraggio, Sotto le stelle fredde, vincitore del Bellaria Film Festival. Stefano si laurea alla Bournemouth Film School e si forma presso il prestigioso centro di ricerca internazionale Fabrica. Qui inizia la produzione del secondo film, Pozzis, Samarcanda, sul viaggio donchisciottesco di un vecchio motociclista verso il cuore dell’Asia. Il film gli è valso il riconoscimento di diversi festival nazionali e internazionali (London International Motor Film Festival, Millennium Docs Against Gravity, Edera Film Festival, Ischia Film Festival).

Per saperne di più: stefanogcm.org 

Che cos'è mobility per te?

Accogliere gli imprevisti e lasciare che sia l’inaspettato a definire la strada.